CECILIA RODRIGUEZ E IGNAZIO MOSER SONO DIVENTATI MARITO E MOGLIE

0
10

La loro è proprio una favola d’amore, iniziata nel 2017 nella casa del Grande Fratello Vip.

Inizialmente qualcuno, tra cui Alfonso Signorini, aveva espresso obiezioni su questa relazione, c’era chi pensava si trattasse di una semplice attrazione fisica, altri solo business. Con il passare del tempo hanno dimostrato che invece il loro era amore vero, superando qualsiasi ostacolo, facendo sognare i loro fans, ammettiamo pure noi che sono proprio una bella coppia. Come sfondo per il loro “Sì”, hanno scelto le colline di Prato, poiché ai due innamorati ricordavano la campagna di Ignazio e quella dell’Argentina. Si sono giurati amore eterno in “Villa La Ferdinanda”, denominata anche “La Villa dei Cento Camini”, situata presso Artimino,nel comune di Carmignano.

Circa 200 invitati tra amici e parenti, ma poche le foto postat. È stato un matrimonio blindatissimo, lontano da occhi indiscreti e fans, addirittura il comune ha provveduto a fare delle modifiche alla circolazione. Una scelta dettata dalla voglia di mantenere un clima disteso, sereno ed a rigor di privacy, oppure per una questione di business, ossia avranno venduto l’esclusiva a qualche testata giornalistica oppure a Mediaset? Verissimo ha postato qualche anteprima… Matrimonio con rito civile, ed a celebrare è stato un loro amico.

Belen emozionatissima, è stata la damigella d’onore, anche lei non ha postato molte foto sui social network, forse per non troppo l’attenzione su di sé, oppure anche lei per motivi di esclusiva? A far da testimoni a Cecilia Rodriguez il fratello Jeremias e un amico, mentre per Ignazio Moser il fratello e la sorella Carlo e Francesca. Un tocco di romanticismo per la cerimonia è stata data dall’orchestra, che ha suonato diversi brani, tra cui “Meravigliosa Creatura” di Gianna Nannini. Oramai quasi ogni matrimonio che sia vip o meno, è organizzato da un o una wedding planner, per rendere tutto impeccabile e gli sposi non sono sottoposti a stress, quello di Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser è stato Steve Di Maio. Un menù legato alla tradizione italiana, sono stati serviti antipasti, tra i primi tagliolini di pasta fresca con tartufo nero e toma piemontese, per secondo filetto di vitello, con spinaci, cialda di patate e verdure, la torta nuziale classica, biancaa strati.

La gelateria “La Torre” di Sandro Cioni per l’occasione ha ideato tre nuovi gusti, oltre a realizzare dei semifreddi proposti dopo la cena. Una grande festa in cui si sono scatenati tutti, ad esibirsi sul palco allestito al centro dello spazio esterno, dedicato al banchetto, oltre a Tananai anche Tony Effe reduce del successo “Sesso e samba”, il duetto con Gaia, che si colloca tra i tormentoni estivi. Tony Effe ha coinvolto a cantare con lui anche gli sposi e Belen. Ad allietare la serata anche un’orchestra, un gruppo musicale che ha creato un vero e proprio spettacolo con brani pop.

IL PARTY PRE-MATRIMONIALE

Il 29 giugno scorso, il giorno prima delle nozze si è svolto il party pre-matrimoniale, al contrario di altri vip, la loro è stata una festa intima, informale alla “Cantina del Redi. Presenti solo i familiari, i tavoli preparati in maniera semplice, con fiori di campo, candele, una tovaglia a scacchi, sottopiatti di vimini. Per l’occasione Cecilia Rodriguez ha scelto un completo in lino, color grigio chiaro, composto da pantaloncini a vita alta e top, firmato Giorgio Armani, Ignazio si è affidato a Prada, vestito color verde militare. Ignazio con la complicità di Jeremias Rodriguez, ha realizzato una sorpresa romantica alla sposa, una serenata, dedicandole “La Nuova Stella di Broadway” di Cesare Cremonini.

 

VESTITI DEGLI SPOSI

Cecilia era l’eleganza in persona, una sposa dal look romantico e raffinato, ha indossato due vestiti, finalmente una sposa più casta, a parte la scollatura della schiena del primo cambio. Il primo abito in stile sirena, color mikado bianco ottico, con maniche lunghe, senza sfarzi, completamente liscio senza nessun accenno di pizzo, né lustrini, realizzato da “Atelier Emé”, che ha disegnato anche il quello di Diletta Leotta. Un velo in tulle senza ricami ma con una dedica ad Ignazio posta all’estremità, una frase della canzone “Iris” di Biagio Antonacci: “Quanta vita c’è in questa vita insieme a te”. Scarpe firmate Casadei, mentre per il make up si è affidata a Stefania Pellizzaro. Il secondo abito per la cena, stile sempre sirena, scende morbido con scollatura all’americana ed uno spacco notevole da lasciare scoperta la gamba. Ignazio completo blu doppiopetto, camicia bianca e cravatta grigia.

OSPITI

Una reunion particolare tra gli ospiti, erano presenti Andrea Damante e l’ex fidanzata Giulia De Lellis, siamo tutti curiosi di sapere come sarà stato l’approccio, cosa si saranno detti. Damante ha curato il dj set iniziato dopo le 2 di notte. Ospite anche Tananai, che ha deliziato le orecchie dei presenti con la sua voce, sia durante la cerimonia, sia durante la festa. All’appello anche volti importanti del mondo sportivo, come Nicola Ventola, Aldo Montano (Ognuno di loro nella camera ha trovato una wedding bag in regalo, idea degli sposi, sulle quali vi erano la data del matrimonio e le iniziali I+C. Esse contenevano una card in carta d’Amalfi con la frase di ringraziamento, un kit anti Resaca, ovvero un kit post sbornia ed un Mascara della linea Make-up delle sorelle Rodriguez. In regalo anche un quadretto fatto a mano, in cui vengono ritratti i neo sposini insieme ai loro cani.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here